Privacy Policy

LE TISANE E IL BENESSERE.

Le tisane sono bevande medicinali ottenute per infusione o decozione di fiori, erbe e semi. Si preparano con piante fresche o essiccate e possono avere proprietà dimagranti, drenanti, lassative, anticellulite, diuretiche, digestive, sedative, antinfiammatorie. In erboristeria è possibile acquistare miscele concentrate altamente efficaci e ricevere consigli per la preparazione e l’assunzione. Una tisana di erboristeria contiene, oltre all’ingrediente principale, uno o più elementi adiuvanti, cioè piante che hanno lo scopo di aumentare gli effetti benefici dell’erba principale. Le erbe sono in genere trinciate in piccolissime scaglie: proprio la trinciatura è di fondamentale importanza per la preparazione di una tisana poiché influisce sulle proprietà terapeutiche e medicamentose. Altrettanto importanti sono l’omogeneità delle erbe utilizzate e la loro quantità: la farmacopea internazionale raccomanda di non utilizzare mai più di otto diversi vegetali, in modo da non inibire la bontà dell’effetto del singolo ingrediente, ma l’ideale è non superare il numero di cinque. Le erbe medicamentose, infatti, interagiscono tra loro: non tenere conto dei delicati equilibri tra le diverse piante può portare al rallentamento, se non addirittura all’annullamento, dell’effetto benefico.

Cos’è l’infusione? È il metodo estrattivo in ambito domestico. Si prepara versando acqua bollente sulla miscela o sulla bustina già pronta, lasciandola poi in ammollo dai cinque ai venti minuti in un contenitore chiuso con coperchio e mescolando prima dell’assunzione. Rispetto al decotto, l’infuso è più adatto per estrarre componenti volatili da tessuti teneri e delicati quali fiori, foglie ed erbe aromatiche. Prima dell’assunzione si filtra l’infuso attraverso un colino a maglie strette.

Cos’è la decozione? Si esegue ponendo gli ingredienti in acqua all’interno di un contenitore con coperchio e portando a ebollizione per un tempo che varia dai cinque ai trenta minuti. Segue una macerazione a fuoco spento per qualche minuto e una filtrazione finale. Il decotto viene utilizzato soprattutto per gli ingredienti più duri e meno penetrabili dall’azione dell’acqua calda.

Centro Estetico Ventasun, Lecce, via Giuseppe Giusti 47.

2019-01-07T19:30:15+00:00